Ti trovi qui:home-Novità & Promozioni-Colpo di sonno: l'incubo dei camionisti.

Colpo di sonno: l'incubo dei camionisti.

Non è certamente una prerogativa dei camionisti: il colpo di sonno è l'incubo per eccellenza di qualsiasi guidatore. Con una piccola differenza però: accostare un'automobile sul ciglio di una strada è molto, molto più semplice...

Quasi 1 incidente su 4 è dovuto a sonnolenza improvvisa

Le statistiche parlano, purtroppo, chiaramente: circa il 22% degli incidenti che vedono coinvolti gli autotrasportatori avvengono per il famigerato colpo di sonno. Stiamo parlando di una percentuale spaventosa: in pratica uno su quattro.

Il problema è reso ancora più drammatico dal fatto che spesso quell'attimo di sonnolenza fatale avviene all'improvviso. Anche in questo caso, come quasi sempre, l'esperienza è la nostra migliore alleata: è grazie ad essa che impariamo ad accorgerci che qualcosa non va e che è meglio correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Come detto in apertura però, trovare un'area di sosta nelle immediate vicinanze per un camionista spesso non è possibile ed è qui che intervengono le piccole strategie che ognuno, a modo suo, cerca di mettere in atto.

Quei segnali da non sottovalutare mai...

Sei lì che guidi da ore. Tutto è andato benissimo: nessun problema riscontrato. Perfino la tabella di marcia è rispettata. Alla grande: stasera si torna a casa a un'ora civile.

E poi, improvvisamente, dal nulla, parte uno sbadiglio. Poi un altro e un altro ancora. Di colpo ti rendi conto che daresti un mese di paga per schiacciare un pisolino: non c'è nulla di più importante per te in questo momento. Lì per lì non ci pensi neanche a cosa potrebbe accadere se adesso ti addormentassi, vuoi solo dormire. Poi scatta qualcosa: ti rendi conto del pericolo, cominci a spaventarti un po' e preghi Dio di arrivare al più presto a un'area di sosta per tornare a respirare.

A volte invece è la vista a sdoppiarsi, eppure lo sai per certo: è da almeno 18 ore che non tocchi un goccio di birra. I riflessi diventano più lenti, quella macchina che ti ha appena superato non l'avevi neanche vista... E ti nasce dentro la paura. La domanda che ti poni è solo una: e adesso che faccio?

A ciascun conducente la sua strategia di resistenza

Posto che nel 90% dei casi (ad essere ottimisti) non puoi fermarti, dai sfogo alla creatività. La primissima cosa che quasi tutti fanno in questi casi è aprire al massimo i finestrini, qualsiasi sia il tempo lì fuori (certo che se piove di brutto è proprio una sfiga nera...). Ci sembra a tutti la soluzione più ovvia: un bello shock termico, una bella sferzata d'aria fresca, meglio se gelata, sul viso e tutto torna a posto. Magra illusione: non funziona quasi mai.

C'è chi si mette a fare la parodia di Freddie Mercury e canta a squarciagola qualsiasi canzone gli venga in mente, mentre ti sfrecciano accanto automobilisti che buttano un occhio e fanno facce strane. Ma loro non possono capire: o canti o ti schianti!

Altri si picchiano da soli... un bel paio di schiaffi ben assestati e il sonno passa. Tra i tanti sistemi non è certo questo il peggiore: se dati con la giusta veemenza 2 sberle possono fare il loro dovere. Mangiare, bere, alzare il volume della radio, provare a chiamare qualcuno, magari un amico spiritoso...

Ma eccolo l'autogrill: non è un miraggio, lo vedi sul serio. Quasi per magia il sonno ti passa via, ma ormai ci sei. Ti fermi, fai due passi, magari ti accendi una sigaretta e di certo ti fiondi al bar a chiedere un caffè triplo. Ah, che ben... Un'ultima precauzione prima di partire: un salto in bagno e una bella sciacquata alla faccia con l'acqua più fredda che puoi. Altri 2 passi, magari un'altra cicca. Una telefonata a casa. Un messaggio su WhattsApp...

Adesso respiri. È andata bene, è passata: è ora di rimettersi in viaggio!

Etichettato sotto :

Cosa stai cercando?

A1 ABS Adesivi Allineamento assali antifurto Antijammer Autocarri Autostrda del Sole autotrasportatori Baldacchino Camion camionista Camionisti carico/scarico merci carico scarico Carrozzeria Daf Carrozzeria veicoli industriali Daf Carrozzeria veicoli industriali Volvo Carrozzeria Volvo CB Centro assistenza autorizzato Centro assistenza autorizzato DAF Citizen Band Codice della Strada Contratti di manutenzione Contratti di manutenzione Daf Contratti di manutenzione Volvo Contratto di manutenzione Volvo 5+ corona virus corso di formazione sicurezza del carico corso di formazione Volvo Corso di guida economica corso guida economica CQC cronotachigrafo DAF Diagnostica mezzi pesanti Distance Alert Dynafleet Eco Driving Flli Garbin Daf Flli Garbin Volvo Formazione Frejus Freno d'emergenza Funzionamento sterzo gasolio GPS Gran Sasso guida economica Igiene impatto ambientale Incidenti LA RIVISTA DEL CONCESSIONARIO DAF Mangiare per noia Manutenzione Manutenzione veicolo Meeting AllLinea 2018 Mezzi pesanti Monte Bianco Officina autorizzata DAF Officina autorizzata VOLVO Officina Flli Garbin Officina riparazione camion quarto d'altino ore di guida Osservatorio nazionale sui furti e le rapine in danno degli autotrasportatori Partner ufficiale TUNAP Patente C Privacy & Cookies Pulizia camion Rete viaria Revisioni ministeriali in sede Ricambi Daf Ricambi Volvo Risparmio e sicurezza RIVISTA DEL CONCESSIONARIO DAF Sala d'attesa con servizio snack, tv, servizio doccia sicurezza Sicurezza stradale sicurezza su strada Sistemi ADAS Sistemi di sicurezza software sosta tachigrafo tecnici specializzati Tir Traffico merci Trafori autostradali Trasporto merci trasporto sostenibile TRP trucks Vendita ADBLUE Viaggio Vita on the road Volvo Volvo FH Volvo Trucks Volvo Trucks Driver Specialist Challenge 2019